Tu sei qui
Home > Viaggi > America > 7 cose da vedere a Santo Domingo

7 cose da vedere a Santo Domingo

Santo Domingo nonostante la sua posizione sul Mar dei Caraibi e ben di più di una semplice città sul mare. Se stiamo su questa isola idilliaca dobbiamo vedere assolutamente i suoi simboli storici come la Catedral de America o la Forteza Ozama e di trovare qualche ore per ammirare la struttura architettonica del Faro Di Colombo.

Nel frattempo non è da sottovalutare la vita notturna della città, ad esempio Malecón con discoteche e intrattenimento per tutta la serata, una della Movida migliore dei Caraibi.

Naturalmente sai avrai già letto l’articolo su Come, Dove e Quando andare a Santo Domingoe avrai già scelto dove alloggiare! Se non l’hai fatto prima di leggere questo articolo leggi qui!

VEDI LE FOTO SUL MIO CANALE DEI VIAGGI SU INSTAGRAM

@IVANMOSETTI.TRAVEL

7 COSE DA VEDERE A SANTO DOMINGO

Zona Colonial

Il punto principale da visitare a Santo Domingo è la zona storica la Zona Colonial, prevalentamente circondata da mura in pietra, strutture in stile barocco e strade in ciottoli ed è qui dove Cristoforo Colombo iniziò il Nuovo Mondo. Non è solo una zona storica è patrimonio mondiale dell’UNESCO e uno dei posti in cui almeno una volta va visitata (must-see), ma famosa anche per gli Hotel, Ristoranti e Bar, e vi consiglio vivamente di visitarla a piedi tanto sono solo 11 blocchi non è faticosi.

Ci sono numerose attrazione in questa zona che approfondiremo successivamente nell’articolo.

Cominciamo visitando la Catedral Primada de Amercica che si trova nella zona più centrale vicino la statua di Cristoforo Colombo, poi se si prosegue verso Ovest andremo a Fortaleza Ozama, situato lugo la foce del fiume Rio Ozama a sud-est. Proseguendo per la strada principale, che è anche la più antica, la Calle Las Damas arriveremo al palazzo Alcazar de Colon che ormai è anche museo.

Catedral Primada de America

Questa chiesa viene spesso chiama con il nome ufficiale, Catedral Santa María La Menor, ma è meglio conosciuta come la Prima Cattedrale delle Americhe, ma l’unica cosa indiscussa è che chiunque l’abbia mai visitata è rimasto colpito dalla sua bellezza sia all’esterno che all’interno.

Caratterizzata da un mix di elementi in stile barocco, gotico. Nella Catedral Primada de Americhe ogni Domenica viene ancora celebrata la messa se non siete interessati alla cerimonia è un’attrazione che va vista dalle 9:00-16:30 dal Lunedì al Sabato. Portatevi qualche Pesos che per la visita il costo è di 60 pesos dominicani, più o meno 1,15€.

ATTENZIONE: Se decidete di visitare la Cattedrale, vi ricordo di seguire il codice dell’abbigliamento, cioè, non sono ammesse persone in pantaloncini, canottiere, e gonne e abiti sopra il ginocchio. Nel caso vi foste dimenticate i dipendenti della Chiesa sono disposti a prestarti un coprispalle.

E' QUI

Alcázar de Colón

Una volta era casa di Diego Colón, figlio di Cristoforo Colombo, è un palazzo vicereale che risale al 16° secolo ed è stata sede della Corte Spagnola per più di 60 anni, ora invece ospita un museo con una notevole collezione di opere d’arte tardo medievale/rinascimentale, ma l’intera casa è una vera e propria opera d’arte.

E’ una storica struttura che racchiude la ricca storia della città ed è da vedere obbligatoriamente, per capire fino in fondo potrete essere assistiti da delle audioguide all’interno del museo. Nei giorni di punta ottenere una audioguida può richiedere un po’  di tempo ma ne vale la pena.

Il Museo è aperto dal Martedì al Sabato 9:00-17:00 e la Domenica 09:00-16:00 a un costo di 100 Pesos circa 2,50€.

E' QUI

Malecon

Abbiamo visitato la parte vecchia di Santo Domingo, ora mettiamola da parte e andiamo a vedere Malecon la parte più moderna che come dicevo nell’intro è la zona di movida con casinò, bei Hotel e bei ristoranti e locali notturni lungomare e vivere la vita notturna tra un cocktail merengue e bachata.

Da non sottovalutare che Malecon non è famosa per la sua spiaggia, infatti non è il massimo e con mare e spiagge un po’ sporche. Vi conigliamo come in tutte le zone di movida di stare attenti a borseggiatori e malintenzionati.



Booking.com

E' QUI

Se sei arrivato a questo punto il mio articolo ti sta davvero piacendo e ti ringrazio!

Ora posso chiederti un favore? Lasciami un Like è l’unico modo per apprezzare il mio lavoro!

Grazie mille per il tuo sostegno, ora puoi continuare a leggere la fine dell’articolo qui sotto ❤

SEGUICI SU FACEBOOK

Non perderti le Migliori Offerte di Viaggi lasciaci la tua email


Fortaleza Ozama

La Fortaleza Ozama è la più antica fortezza dell’America, costruita nel 1502, e un luogo ideale ricco di storia perché ha servito gli interessi militari della Spagna, Inghilterra, Francia, Haiti, Gran Colombia, gli Stati Uniti e, naturalmente, la Repubblica Dominicana fino a quando non fu chiuso pero essere riaperto nel 1970. Una volta aver viaggiato nel tempo visitando la fortezza si arriverà sulla torre più alta che sorge al centro della struttura, Torre del Homenaje (o Torre di Omaggio).

La torre è maltenuta, richiederebbe un po di manutenzione e pulizia, ma una volta su avrai davanti dei panorami per fare delle foto fantastiche.

Il costo per la visita è di 70 Pesos circa 1,50€ ed è aperto dal Lunedi al Sabato dalle 9:00-18:30 eccetto Domenica che chiude alle 16:00.

E' QUI

Los Tres Ojos

Per tutte le persone che decidono di prendersi una pausa dalla città storica di Santo Domingo, il primo posto che mi viene in mente è Los Tres Ojos (cioè I Tre Occhi). Un parco nazionale immerso nel verde che si trova a  a 8km a est dalla Zona Colonial ed è facilmente raggiungibile a taxi!

Ci sono al suo interno 3 grotte calcaree e all’interno di ogni grotta c’è un lago, una volta al suo interno possiamo girare come preferiamo a piedi o in barca (con un costo maggiorati di 0,55cent), non si può fare il bagno in tutte le caverne, ma ci saranno dei momenti e dei punti in cui possiamo rinfrescarci nel lago.

Anche se siamo dentro la Caverna è difficile sentirsi al chiuso perché sono molto grandi e spaziose e risveglia dentro di noi lo spirito avventuriero.

Los Tres Ojos è aperto dalle 8:30-17:30, non è necessaria una guida, io ho preferito girarla senza, ma molti per evitare i momenti di sovraffollamento e preferiscono una guida con un piccolo supplemento. Il prezzo per il biglietto d’ingresso è di 100 Pesos circa 2,20€.

E' QUI

Faro di Colombo

Il Faro di Colombo celebre per essere a forma di croce, e ritenuto da più persone una struttura bruttissima e rischia infatti di essere buttato giù, ma questa attrazione ha un valore storico davvero significativo in quanto ospita i presunti resti di Cristoforo Colombo e ci sono numerosi altri oggetti esposti come un veicolo usato da un ex Papa e diverse librerie, anche se la maggior parte della struttura è inutilizzata.

E’ possibile visitare l’interno del Faro quando si vuole dalle 9 alle 17:30 eccetto il Lunedì, ad un costo di 20 Pesos, 0,50€ e i bambini con meno di 11 anni pagano 5 Pesos, 0,10€.

E' QUI

CONCLUSIONI

Santo Domingo un posto magnifico e completo, non ci sono solo belle Spiagge, ma è ricca di Storia e di Avventura capace di soddisfare ogni tipo di vacanza che vogliamo fare per questo è una delle mete più visitata ogni anno.

Scopri qual’è il periodo migliore per andarci e il punto migliore dove alloggiare in base alle tue esigenze in questa guida completa su Santo Domingo!

SE SIETE DAVVERO INTERESSATI A PARTIRE VI CONSIGLIO VIVAMENTE UNA GUIDA PIU’ DETTAGLIATA

Repubblica Dominicana

Esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. In questa guida: attività all’aperto, a tavola con i dominicani, fuori dai percorsi più battuti, musica e danza

VEDI DISPONIBILITA’ AMAZON

Discover Caraibi

Cullati dalla musica, interessati da grandi cambiamenti, lambiti da acque turchesi, spazzati dagli uragani: i Caraibi sono una miriade di persone, scenari e contenuti diversi distribuiti su 7000 isole (meno del 10% delle quali sono abitate). La guida comprende: Le spiagge di Barbuda, Escursioni sul vulcano in Martinica, Surf a Puerto Rico, le feste di Jost Van Dyke, il lusso di Mustique.

VEDI DISPONIBILITA’ AMAZON

E’ un Blog di Viaggi curato interamente da me Ivan Mosetti e ogni cosa è raccontata dal mio punto vista , il mondo è bello perché vario!
Se la pensate diversamente da me lascia un commento qui sotto, non mi offendo, anzi, mi fa davvero piacere ascoltare il parere altrui!

Se invece il mio articolo ti è piaciuto e vuoi ricevere altre Guide ed Offerte per i tuoi Viaggi lasciami la tua email! Mi farebbe piacere avvisarti quando scriverò nuovi articoli

SEGUICI SU FACEBOOK

Non perderti le Migliori Offerte di Viaggi lasciaci la tua email


Ivan Mosetti

Ho molte passioni, forse troppe, è stato davvero difficile trovare il tema centrale di questo blog, ma dopo settimane di scervellamenti sono arrivato alla conclusione che essendo un blog personale io devo descrivere dettagliatamente ciò che sono veramente le mie passioni hobby e passatempo.

http://www.ivanmosetti.com
Top