Tu sei qui
Home > Blog > Oggi è il Blue Monday, il giorno più triste dell’anno!

Oggi è il Blue Monday, il giorno più triste dell’anno!

Oggi sembra una giornata come un’altra, ma quanti di voi si sono alzati oggi a bradipo mood, non so per quale motivo, ieri non sono andato nemmeno a dormire tanto tardi eppure questa mattina è stato davvero complicato prendere la giornata con lo sprint giusto, e vengo a sapere che oggi, proprio oggi è il Blue Monday

Cos’è il Blue Monday?

Il Blue Monday è terzo lunedì dell’anno e secondo alcuni studi è il giorno più triste in assoluto, ciò è dovuto dall’inizio del nuovo anno, quindi i numerosi impegni per partire con il piede giusto, le spese post-natale, il pensare alle vacanze passate e penare alle future vacanze che distano di diversi mesi, il calo di positività dovuto dalla necessità di darsi da fare.

LEGGI: COSA FACCIO NELLA VITA!

Oggi come ho detto prima non riuscivo alzarmi dal letto avevo una forza magnetica che mi tratteneva nel bel tepore delle coperte, poi vogliamo parlare di questo terribile freddo che ha invaso l’Italia da un giorno a questa parte? Ha fatto talmente tanto freddo che secondo me ha creato allucinazioni alle persone che ieri vedevano nevicare a Roma , solo io non ho visto niente, tutti fomentati a scrivere stati su Facebook per 2 spruzzetti di neve. Tralasciando il freddo, trovo le forze di alzarmi dal letto, ma era solo una finta, mi rimetto sotto le lenzuola e ritardo la sveglia di 10 minuti, come se questi 10 minuti cambiassero qualcosa, in realtà qualcosa cambia, faccio tardi al lavoro. Mi alzo non avevo voglia nemmeno di fare colazione, ma la giornata dopo 15 min che ero sveglio già si prospettava una merda, quindi ho detto “dove ca$$o vado senza fare colazione?” e alla fine non l’ho fatta altrimento facevo troppo trdi. Mi vesto in fretta e furia scendo di casa chiudo la porta arrivo davanti la mia macchina e… ho dimenticato le chiavi, quindi corro a casa, apro la porta con le 20mila serrature, ribalto la mia camera e finalmente trovo le chiavi scendo apro la macchina. Sembrerebbe che ormai sia tutto ok, invece no! La macchina ghiacciata accendo l’aria ed esce fredda quindi aspetto che si sghiaccia il vetro e finalmente si parte! Ora starete pensando che sia finita la sfiga invece no again, specialmente per chi non è di Roma, non può capire cosa sia viaggiare sul Raccordo alle 8 di mattina, se dico queste 2 parole Raccordo e Mattina, i romani tremano, specialmente se stai andando a lavoro, il traffico di Roma credo può essere paragonato quasi a quello di Bangkok, macchina che camminano senza un ordine 3 macchine parallele su 2 corsie, gente che ti taglia la strada, chi cammina sulla corsia d’emergenza, chi fa di tutto pur di superare una sola macchina pur di guadagnare 0,0001 secondo nel traffico chi corre troppo chi va troppo piano, arrivi a lavoro già stanco.

Seriousman #serious #guy #office #work #sleep

Una foto pubblicata da Ivan Mosetti ♪ (@ivanmosetti) in data:

Finalmente arrivo a lavoro esausto e già stressato, mi prendo un caffè faccio un bel sospiro e accendo il Mac, apro Facebook e vedo 30000 notifiche nella Pagine che gestisco allora comincio a visionare il tutto, preparo i primi post da pubblicare per la mattinata, controllo le campagne pubblicitarie e vedo che alcune mie inserzioni erano da perfezionare, allora le sistemo poi infine apro il pannello di controllo di un sito e scopro che ci sono numerosi aggiornamenti da fare, li aggiorno e fino a qui tutto ok! Apro il sito per controllare se tutto sia ok e scopro che alcuni plugin sono entrati in conflitto con questi aggiornamenti, mi sale una depressione level 10000 e sistemo tutto.

Arriva l’ora del pranzo vado al solito bar cercando qualcosa da mangiare e trovo una fila epica quindi mi accontento di prendere un panino al volo, mi giro verso il bancone del bar e anche li è finito quasi tutto. Basta non ce la faccio più, non serviva che degli universitari facessero degli studi per capire che oggi sarebbe stata una giornata di SHIT. Ora decido di scrivere questo articolo perché da poco tempo ho scoperto quanto mi rilassi scrivere e sfogarmi su questo blog che purtroppo ancora non ha un vero tema principale ma sono davvero contento perché qualcuno mi segue (ne approfitto per farmi pubblicità, seguitemi su FACEBOOK).

Staccherò da lavoro e di nuovo mi ritroverò nel traffico, e quindi altro stress, spero di avere il tempo di potermi prendere un caffè in tranquillità con qualche amico e rilassarmi senza pensare a niente, ma se questa giornata è partita cosi non oso aspettarmi cosa mi aspetta ancora, dato che dopo dovrò andare ad allenarmi, ho lezione di Hip-Hop fino alle 22 e devo arrivare fino a Furio Camillo :O! Aiutatemi!

LEGGI: COME HO INIZIATO A BALLARE

7 Consigli per prendere la giornata con il piede giusto e no come me!

  1. Fare un bella colazione che ti da l’energia giusta per affrontare la giornata
  2. Evitare strade trafficate
  3. Cercate di accompagnare la vostra giornata con della buona Musica, quella che preferite! No a musiche depresse se non volete buttarvi nel Tevere ed uscire con 4 gambe e 2 teste e 10 occhi a testa.
  4. Datevi da fare a lavoro vi aiuterà a far volare la giornata
  5. Prenditi del tempo per te stesso, riposati rilassati e trascorri il tuo tempo con gli amici più stretti, evita rotture di O.O
  6. Fai attività sportiva
  7.  Si dice che un bicchiere di vino, aiuti! Non so voi, io lo proverò!

Spero che questa lettura non vi abbia rovinato ancora di più il Blue Monday, ma vi abbia fatto sorridere! Vi ringrazio per la lettura! RENDI LA GIORNATA UN PO PIU’ POSITIVA METTENDOMI MI PIACE :D!

Ivan Mosetti

Ho molte passioni, forse troppe, è stato davvero difficile trovare il tema centrale di questo blog, ma dopo settimane di scervellamenti sono arrivato alla conclusione che essendo un blog personale io devo descrivere dettagliatamente ciò che sono veramente le mie passioni hobby e passatempo.

http://www.ivanmosetti.com
Top